Quiete prima della tempesta (d’oro)?

Le Borse si contraddicono, i Governi si allarmano, l’oro attende. Da circa un mese le voci si susseguono, gli allarmi si sprecano, ma i valori di azioni e molte materie prime si ritrovano sugli stessi livelli. Fino a quando?

Non è dato sapere, ma è doveroso chiederselo; come mostrato in questo grafico dell’oro, un mese fa la quotazione dell’oro era più o meno la stessa di questi giorni (adesso si trova a 1.641$ l’oncia), ma che evoluzione ci sarà?

La sensazione è che sia una fase di stabilità prima di un nuovo scossone (secondo noi al rialzo), una sorta di quiete prima della tempesta; sono troppi i fattori di instabilità per pensare che non ci saranno nuovi strappi. Vedremo.

You may also like...