Oro in fiamme con Libia e petrolio

Il popolo libico si ribella contro la dittatura, seguendo l’esempio di altri stati nordafricani e il prezzo del petrolio e dell’oro imboccano la via del rialzo, anzi si infiammano, spaventati da eventuali problemi macro-economici legati all’esportatore di greggio.

La quotazione dell’oro, bene rifugio per eccellenza, hanno superato di slancio quota 1.400 $ l’oncia, arrivando per ora a 1.406$. Per il prezzo dell’oro è la sesta seduta di fila al rialzo.

La quotazione dell’oro al grammo al momento è di 33,022 euro.

You may also like...