Settimana in altalena

Durante la scorsa settimana l’oro ha inizialmente proseguito la propria corsa per poi ripiegare in chiusura di settimana chiudendo poco sopra i 1.130 dollari l’oncia.

La settimana si è aperta con la revisione del giudizio da parte di Goldman Sachs che, pur continuando ad aspettarsi un incremento del prezzo del metallo giallo,  ha tagliato le stime del prezzo medio per il 2010 (1.165$ all’oncia) e per il 2011 (1.425$ all’oncia).

La causa di questo taglio delle stime è da ricercare nel possibile futuro aumento dei tassi d’interessi americani.


You may also like...